Dizionario del dialetto veneziano

Front Cover
Reale tipografia di G. Cecchini, 1867 - Italian language - 976 pages
0 Reviews
 

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Other editions - View all

Common terms and phrases

Popular passages

Page 138 - Teneri sdegni , e placide e tranquille Repulse , e cari vezzi , e liete paci , Sorrisi , parolette , e dolci stille Di pianto , e sospir tronchi , e molli baci : Fuse tai cose tutte, e poscia unille, Ed al foco temprò di lente faci; E ne formò quel sì mirabil cinto, Di ch'ella aveva il bel fianco succinto.
Page 165 - ... delle volte. Si congegnano fortemente tali catene con alcuni pezzi di simigliante verga di ferro chiamati Paletti che si fanno passare per un occhio posto alle loro testate , il che si dice Incatenare.
Page 182 - Sorta di vomero che taglia da una parte sola, e dall'altra ha un coltellaccio ritto, che separa le fette del terreno, e sì poi le rivolge. 18 COMIGNOLO. La più alta parte de' tetti, che piovono da più bande.
Page 323 - Mestica: composto di diverse terre macinate con olio di noce o di lino, che si em piastra sopra le tele e tavole che si voglion dipingere. IMPIUMM. Mesticare. IMPROMETT. Promettere — A chi ne da ea chi ne impromctt , AH' un ne da ea un altro ne promette, A chi ne da ea chi ne promette.
Page 139 - Strumento di legno, con quattro girelle, ove si mettono i bambini perché imparino a reggersi in piedi e camminare.
Page 142 - Cartesin, voce del dialetto veneziano, è il quinterniuó che s' inserisce in un quinterno, come si fa quando per correzioni o per comodo non si è stampato che un mezzo foglio. e par mio destino che le pioggie mi diano sempre il buon viaggio. I vini mi daranno poca briga, e così le olive visitate insieme con l' uve or da pioggia, or da siccità, or da gragnuola.
Page 282 - Buffetto. Colpo che si da con un dito accomodato a guisa di molla al dito pollice, lasciandolo scoccare con violenza al luogo il..
Page 277 - Artisti s' intende di Tutto ciò che serve a maggiormente stabilire una cosa, acciò resista lungamente all'uso ed agli sforzi cui debb'essere sottoposta. I Calzolai chiamano Fortezza Tulio ciò che riveste l...
Page 303 - Quello spazio della terra nel campo tra solco e solco, nel quale si gettano e si ricuoprono i semi.
Page 100 - Dicesi dell'approvecciare che fa | taluno nel fare i fatti altrui , | o quando mandato a compe...

Bibliographic information